Sezione Arte e Cultura Torna alla Home
L'Azienda  : :  I Vini  : :  Arte & Cultura  : :  Camere  : :  Download

Claudia Ferraresi
Ca dj'Amis
Libri da gustare
Vino & Cibo



 
Finanziera

Ingredienti (per 8 persone)

- 200 gr. di filoni (schienali)
- 200 gr. di lacetto (animelle)
- 150 gr. di filetto (la parte finale) o anche sottofiletto
- 1 granella (testicolo di vitello)
- 50 gr. di piselli freschi o surgelati
- 100 gr. di funghi sott’olio (preventivamente cotti nell’aceto)
- 80 gr. di giardiniera di verdure sott’aceto
- ½ litro di aceto
- ½ bicchiere di Marsala
- ½ litro di Barbaresco o Barolo
- una tazza di brodo (circa)
- ½ cipolla
- 1-2 foglie di alloro
- una noce di burro
- 3-4 cucchiai di olio di oliva
- sale, pepe e noce moscata q.b.
per le polentine:
- 200 gr. di carne tritata di vitello
- un tuorlo
- 30-40 gr di mollica di pane
- 1 dl. di latte
- 50 gr. di farina
   
1) Lavate accuratamente in acqua fredda i filoni , il lacetto e la granella poi metteteli in una pentola contenente acqua fredda, portate a ebollizione e fate sbollentare per 5 minuti. A questo punto versate l’aceto, cuocete per altri 5 minuti quindi scolate il tutto e lasciate intiepidire.
2) Preparate le polpettine. Mettete la carne trita in una ciotola, aggiungete la mollica di pane strizzata dopo averla fatta ammollare nel latte, due grattate di noce moscata, il tuorlo, sale e pepe e amalgamate il tutto. Formate delle piccole polpette delle dimensioni di un’oliva ed infarinatele.
3) Tagliate e pezzettini piccoli e regolari i filoni, il lacetto, la granella ed i funghi. Tritate finemente la cipolla. Ricavate tanti piccoli cubetti dal filetto.
4) In una padella fate scaldare metà dell’olio e del burro, aggiungete il trito di cipolla e l’alloro poi fate dorare i cubetti di filetto infarinati e le polpettine. In un’altra padella fate rosolare i pezzetti di frattaglie di vitello pure leggermente infarinati.
5) A rosolatura avvenuta mettete il tutto in un tegame, unite la giardiniera ed i funghi, versate il vino, fate evaporare qualche istante dopodichè coperchiate e fate cuocere a fuoco bassissimo per quasi un’ora aggiungendo del brodo se necessario. Trascorso questo tempo, unite i piselli, proseguite la cottura per altri 20 minuti, e versate il Marsala. Fate legare il sugo a fuoco leggermente vivace per qualche minuto, quindi servite.

Vino consigliato in abbinamento: Langhe Nebbiolo